Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Parole chiave

gesù  

Ultimi argomenti
» Don Bosco
Sab Mar 05, 2016 11:10 pm Da Admin

» L'induismo
Sab Feb 20, 2016 12:12 pm Da Admin

» I mestieri al tempo di Gesù
Mar Feb 16, 2016 7:54 pm Da Admin

» Il concilio di Trento
Sab Feb 13, 2016 10:37 pm Da Admin

» Canto. Shalom, pace a voi!
Sab Feb 13, 2016 1:21 pm Da Admin

» L'annuncio a Maria
Ven Dic 04, 2015 8:49 pm Da Admin

» La struttura familiare al tempo di Gesù
Mer Nov 25, 2015 7:59 pm Da Admin

» I gruppi religiosi al tempo di Gesù
Mar Nov 24, 2015 9:37 pm Da Admin

» http://fabioveilua.jimdo.com/
Lun Nov 23, 2015 8:36 pm Da Admin

Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Calendario Calendario


La Palestina al tempo di Gesù

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La Palestina al tempo di Gesù

Messaggio Da Admin il Gio Set 24, 2015 9:34 pm

La Palestina

Gesù è vissuto in un territorio chiamato Palestina. Questa terra era chiamata anche “terra di Canaan” a causa delle antiche tribù di Cananei che la abitavano. La Palestina è larga circa 120 km e lunga circa 240 km. A nord confina con i monti del Libano, a nord-est con la Siria, a est con il deserto arabico, a sud con il deserto del Negheb e a ovest con il mar Mediterraneo.

Il fiume Giordano, che collega il lago di Tiberiade con il mar Morto, scorre in una zona depressa, al di sotto del livello del mare. Giovanni il Battista battezzava nel fiume Giordano. Anche Gesù si è fatto battezzare nel fiume Giordano.

La Palestina è divisa in tre regioni: Galilea al nord, Samaria al centro e Giudea al sud.

La Galilea è certamente la regione più fertile, è una terra di colline in cui sono importanti le coltivazioni di cereali (grano, orzo), la vite e l’ulivo.

Il lago di Tiberiade, al tempo di Gesù, dava lavoro a molti pescatori. E’ la regione in cui Gesù è cresciuto, infatti Gesù abitava a Nazareth. Cafarnao, che forse era il paese di Pietro, sembra essere il centro dell’attività di Gesù. Purtroppo, quando Gesù si è rivelato come il messia, il salvatore, i suoi concittadini di Nazareth sono increduli e ostili. A Cana Gesù compie il suo primo miracolo: durante un matrimonio, trasforma l’acqua in vino.

La Samaria è un altopiano ed è molto arida. La popolazione era particolarmente dedita alla pastorizia. Gesù ha attraversato questa regione senza però soffermarsi molto. I Samaritani erano visti male dai Giudei perché la loro pratica religiosa conteneva elementi pagani. Inoltre essi avevano il loro tempio sul monte Garizim e non andavano nel tempio di Gerusalemme. Nei secoli che avevano preceduto la venuta di Cristo in Samaria c’erano stati molti matrimoni misti tra Ebrei e stranieri. Anche per questo i Samaritani erano visti male dagli altri Ebrei.

In questa regione Gesù ha incontrato una samaritana e le ha detto di essere il messia.

La Giudea è anch’essa una zona arida e montuosa. Gli abitanti di questa regione si sono mostrati molto diffidenti nei confronti di Gesù. Gesù è nato a Betlemme, che si trova in Giudea, in una zona dove le grotte erano usate come stalle o abitazioni. Gerusalemme è la città in cui Gesù venne crocifisso. Era la città più importante di tutta la Giudea e di tutta la Palestina. Re Davide aveva voluto Gerusalemme come capitale del suo regno. Re Salomone aveva fatto costruire un magnifico tempio a Gerusalemme. Il tempio di Gerusalemme è stato distrutto due volte: nel 586 avanti Cristo dai Babilonesi. E’ stato poi ricostruito. Nel 70 dopo Cristo i Romani lo hanno distrutto nuovamente,

costringendo gli Ebrei alla diaspora, cioè alla dispersione. Gli Ebrei hanno dovuto abbandonare la Palestina.

Admin
Admin

Messaggi : 52
Punti : 997
Data d'iscrizione : 08.09.15

Vedi il profilo dell'utente http://maestrofabio.forumativi.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum